English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
Sacro Monte Calvario di Domodossola
 
Il Sacro Monte Calvario è il più settentrionale dei Sacri Monti, sia per collocazione geografica, sia per gli influssi culturali della vicina Svizzera. Il percorso devozionale si snoda dal centro abitato di Domodossola al colle di Mattarella.
L’avvio della costruzione del Calvario si deve ai padri cappuccini Gioacchino da Cassano e Andrea da Rho, i quali nel 1656 danno inizio ai lavori per la realizzazione di un’opera che consenta ai pellegrini di rivivere la Passione di Cristo in una sorta di biblia pauperum. Il progetto ottiene il consenso delle popolazioni locali, che contribuiscono con sostanziose offerte e mettendo a disposizione le proprie maestranze.
I temi del percorso catechistico-devozionale del Sacro Monte sono gli episodi della Via Crucis e la Passione di Cristo sul Calvario. Nel 1657 viene realizzato il Santuario del Crocifisso, punto culminante del percorso devozionale, all’interno del quale sono poste due cappelle: Gesù muore sulla croce, la Deposizione. Le altre cappelle vengono costruite negli anni seguenti in posizioni isolate, lungo la strada selciata che sale dalla città. Quando, nel 1810, le soppressioni
napoleoniche allontanano i Cappuccini, il Sacro Monte risulta ancora incompiuto. Nel 1828 l’arrivo di Antonio Rosmini, che fonda

sul colle l’Istituto della Carità, dà un nuovo impulso ai lavori e permette di completare il Sacro Monte Calvario, il quale oggi è complessivamente costituito da quindici cappelle. La dilazione degli interventi nell’arco di quasi due secoli, conferisce alle cappelle caratteri architettonici che spaziano dal barocco al neoclassicismo e hanno fra i protagonisti gli artisti    Dionigi Bussola, Carlo Mellerio e         Giovanni Battista de Magistris.

 

Ente di Gestione dei Sacri Monti
Riserva speciale del Sacro Monte di Domodossola

Borgata Sacro Monte Calvario, 5
28845 Domodossola (VB)
Tel.: 0324 241976
Fax: 0324 247749
E-mail : riserva@sacromontedomodossola.it
Sito internet : www.sacri-monti.com


Sacrimonti del Piemonte e della Lombardia
divisorio
divisore
divisore
divisore
divisore
Collegamento alla galleria immagini
 
    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte