English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
Sacro Monte di Crea
 
area protetta Crea

Parco naturale e Area attrezzata del Sacro Monte di Crea

Superficie: 47 ettari
Altitudine: 355 - 455 metri
Ambiente: collina
Anno di istituzione in Parco naturale della Regione Piemonte: 1980

Il Sacro Monte si erge su uno dei punti più elevati del settore orientale del Basso Monferrato, su una collina dalle pendici assai ripide costituite da roccia sedimentaria facilmente erodibile.
L’esposizione e le particolari condizioni climatiche consentono un’estrema variabilità vegetazionale (all’inizio del Novecento vennero censite in questa zona 996 entità floristiche) e la convivenza di gruppi di piante con esigenze contrastanti.
Il sottobosco è composto da corniolo, fusaria, vescicaria, ginestra, viburno lantana. Significative sono anche le fioriture di giglio rosso, di anemoni, di manina rosea e di orchidee.
Tra la fauna si segnala la presenza di: tasso, volpe, scoiattolo, moscardino e lepre, mentre tra i volatili ricordiamo la poiana, il gheppio, il gufo comune e numerosi passeracei.

L’indicazione ecologica che impreziosisce e rende peculiare il sistema collinare di Crea è la presenza di due specie endemiche di imenotteri (vespe): Stictopisthus sacromontis e Mesochorus scaramozzinoi.


Sacrimonti del Piemonte e della Lombardia
divisorio
divisore
divisore
divisore
divisore
Collegamento alla galleria immagini
 
    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte