English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
Pubblicazioni
-
Memorie di Gerusalemme e Sacri Monti in epoca barocca
Vincenzo Fani, devoti “misteri” e “magnanime imprese” nella sua relatione del viaggio in Terra Santa dedicata a Carlo Emanuele I di Savoia (1615-1616)
a cura di Pier Giorgio Longo
Fotografie di Franco Andreone, Amilcare Barbero, Pier Giorgio Longo, Paolo Pellizzari

Ponzano Monferrato (AL) 2010
ISBN 978-88-89081-19-8
pp. 299, € 20,00

sacrimontiMemorie di Gerusalemme e Sacri Monti in epoca barocca
Il Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei ha sviluppato un’intensa attività di ricerca e di pubblicazione attorno all’immaginario che ispirò la configurazione dei Sacri Monti.
Pier Giorgio Longo ha contribuito attivamente con i suoi ricchi e numerosi lavori a tale linea di indagine.
Con questo testo l’autore completa il suo ambito di ricerca proponendo un’altra fonte degna di rilievo nella letteratura del pellegrinaggio in Terra Santa, il manoscritto seicentesco di Vincenzo Fani (in un secondo momento rettificato in Vincenzo Favi). Il quadro mentale che vi si manifesta appare ormai profondamente mutato rispetto alle esperienze quattrocentesche. A tale evoluzione, che si riflette nella tipologia dei singoli Sacri Monti, Longo dedica un’indagine tanto articolata quanto sistematica per il disegno complesso che ne emerge. Per tali ragioni il suo nuovo contributo storiografico compendia e integra originalmente la visione che decenni di studi hanno costruito attorno al divenire del fenomeno dei Sacri Monti e della loro cultura.

 

Bookshop
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
divisore
 
    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte