English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
20 maggio 2017
Il Giro d'Italia arriva a Oropa
Oropa Montagna Pantani
Nell’anno del Centenario del Giro d’Italia Oropa sarà l’arrivo della 14ª tappa in programma sabato 20 maggio.

Il percorso partirà da Castellania, città natale di Fausto Coppi, e arriverà ad Oropa, definita “montagna Pantani” in memoria dell'impresa che il grande ciclista compì nel 1999. Con una straordinaria rimonta che rimase alla storia, dopo un salto di catena a pochi km dal traguardo, Pantani superò gli avversari e arrivò primo alla tappa in solitaria.

Il Santuario di Oropa si conferma con questa edizione un tappa importante nella storia del Giro d’Italia  e, per festeggiare questo avvenimento, sono previste una serie di iniziative, in collaborazione con gli enti locali:

SCONTO RISERVATO AI CICLISTI
A tutti coloro che desiderano percorrere la salita da Biella al Santuario di Oropa (12,8 km per 728 m di dislivello, con pendenze massime del 13%) il santuario garantisce una riduzione* del 15 % sulla tariffa della camera a tutti i ciclisti che pernottano in Santuario.
 
LA CUPOLA DEL SANTUARIO ILLUMINATA DI ROSA
Da venerdì 5 a domenica 28 maggio 2017
Da venerdì 5 maggio, giorno della partenza del Giro d'Italia del centenario, ci sarà una buona ragione in più per chi passa da Biella e dintorni per volgere lo sguardo verso le montagne: la cupola della Basilica Nuova del Santuario di Oropa sarà infatti illuminata di rosa tutte le sere, per le tre settimane di durata della corsa. Così grande da essere visibile anche dalla pianura, al centro della conca delle Alpi biellesi, la chiesa si trasformerà così anche in un “promemoria” della tappa che si correrà di lì a pochi giorni. Basterà una sera di cielo sereno per poterla vedere fin dalla pianura ai confini con il Vercellese.

LA MOSTRA DEI CIMELI DA BINDA A PANTANI
Da venerdì 11 a domenica 4 giugno 2017
Presso Fondazione Fila Museum (via Seminari, Biella); Spazio Juvarra, Santuario di Oropa
Avrà due sedi la mostra “Il Giro a Biella”, dedicata alla storia della corsa rosa (e del ciclismo) in città: l'esposizione si svilupperà tra il centro della città, nella sede della Fondazione Fila Museum, e il santuario di Oropa, nella sala Juvarra. In entrambi i luoghi sono già presenti e visibili alcuni dei cimeli più preziosi: la fondazione che conserva a Biella le radici del marchio Fila, multinazionale dell'abbigliamento sportivo nata proprio da queste parti, già possiede una maglia rosa di Marco Pantani di quelle indossate nel 1999, quando proprio Fila era fornitrice ufficiale del Giro d'Italia, e una bicicletta Bianchi con sellino personalizzato del Pirata.  E a Oropa, nella galleria degli ex voto, ci sono le maglie che i campioni del pedale hanno regalato al Santuario in segno di riconoscenza, da quella di Astrua, che fu terzo a un Tour de France negli anni Cinquanta, a quelle di Battaglin e Uran, vincitore e maglia rosa nel 2014, passando per la maglia autografata di Marco Pantani. Alla collezione si aggiungeranno altri pezzi pregiati da raccolte private, dalle bici alle fotografie. I 
 
OROPA STREET FOOD
Sabato 20 maggio 2017 - ore 12 ca.
Pranzo al sacco o ristorante? A Oropa, per i tifosi che decideranno di salire in prossimità del traguardo fin dalla mattina c’è una possibilità in più: approfittare della postazione street food organizzata dai ristoratori stessi della conca di Oropa.
Le bancarelle offriranno una selezione di prodotti tipici locali, dal piatto di polenta concia ai panini farciti con i salumi e iformaggi local e si concentreranno davanti al cancello d’ingresso del complesso del santuario.

I CARTELLI LUNGO LA SALITA DI OROPA
Da mercoledì 19 aprile la salita di Oropa è punteggiata da cartelli che indicano non solo la distanza dalla vetta e le pendenze medie e massime da affrontare, ma anche pillole di storia del Giro d’Italia lungo le curve che portano al Santuario.
Le paline sono per ora in modalità provvisoria e saranno rimpiazzate dopo la tappa da cartelli definitivi. Oltre a quelli che indicano, uno per chilometro, la distanza da percorrere, ce n’è uno speciale dedicato a Marco Pantani, collocato nel punto in cui nella tappa del 1999 ebbe l’incidente meccanico alla catena.

PEDALARE CON LO SPINNING IN ATTESA DELLA CORSA
Sabato 20 maggio 2017 - dalle ore 11
Pedalare in attesa di chi pedala: è la proposta della scuola di spinning dell’associazione polisportiva Pietro Micca. Lo spinning è la disciplina del fitness che si svolge su cyclettes su cui però, al ritmo dettato dalla musica, ci si mette alla prova con cambi di velocità. Una trentina di bici troverà spazio su
una pedana al prato delle oche, a poca distanza dal rettilineo d’arrivo della Castellania-Oropa. Saranno raccolte offerte per la Fondazione Angelino di Biella per la lotta alla leucemia.

LE CARTOLINE E L'ANNULLO SPECIALE PER IL GIRO D'ITALIA

Sabato 20 maggio 2017 - dalle 9 alle 18
Come nel 2014 anche per l’edizione del Giro d’Italia 2017 Ascom Biella propone un appuntamento per gli appassionati di filatelia. Dalle 10 alle 18 uno stand metterà a disposizione dei tifosi una serie di cartoline ricordo per la Castellania-Oropa, affrancate con.quattro francobolli a tema ciclistico, messi a disposizione da Poste Italiane. Anche l’annullo filatelico sarà a tema ciclistico.

IL TERZO PARADISO DI MICHELANGELO PISTOLETTO
Sabato 20 maggio 2017 - dalle ore 14
Il Terzo Paradiso, simbolo della ricerca artistica di Michelangelo Pistoletto, sarà a Oropa nel giorno dell’arrivo della tappa. 
Il “doppio infinito”, simbolo del Terzo Paradiso, verrà disegnato sulla superficie del Prato delle Oche, accanto al rettilineo d’arrivo, con la collaborazione degli studenti di due scuole superiori di Biella, l’istituto Eugenio Bona e il liceo Giuseppe e Quintino Sella. 
Dalle 14, circa tre ore prima dell’arrivo dei corridori, intorno al simbolo si svolgeranno performances artistiche e musicali.

Informazioni:
Santuario e Sacro Monte di Oropa
Tel. 015 25551200
info@santuariodioropa.it 
www.santuariodioropa.it 
Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte