English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
07 luglio 2005
La Riserva scende in città, la città sale al Monte
Domodossola
Prosegue fino al 24 luglio la rassegna "la Riserva scende in città, la città sale al Monte" organizzata dalla Riserva del Sacro Monte di Domodossola e dall'assessorato alla Cultura del comune di Domodossola sul tema "La via del Sempione"

LE MOSTRE
Presso la Sala Gaddo al Sacro Monte Calvario è visitabile l'esposizione "Summo Plano. I Leponti e la via del Sempione", curata da Filippo gambari della Soprintendenza per i Beni archeologici del Piemonte e dedicata alla storia dell'antico popolo ed all'archeologia lungo la via del Sempione (per chi lo desidera il catalogo è in distribuzione gratuita presso la sede della mostra) Presso la Sala Mostre in piazza Fontana a Domodossola: è allestita una piacevole mostra fotografica a cura di Claudio Argentiero e Roberto Bosio dal titolo "Il Sempione da Milano a Briga. Paesaggi e architetture".

Entrambe le mostre resteranno aperte al pubblico fino a domenica 24 luglio.
La Sala Gaddo del S. M. Calvario sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18; la Sala Mostre comunale di piazza Fontana sarà aperta tutti i giorni dalle 17.30 alle 22.

PER BAMBINI E FAMIGLIE
Anche i più piccoli avranno modo di conoscere, attraverso il gioco e il divertimento, gli usi e i costumi degli antichi abitanti della via storica.
Martedì 19 luglio dalle ore 15 alle 17 nei giardini del Sacro Monte Calvario si svolgeranno alcuni laboratori creativi: gli animatori, dopo aver accompagnato i bambini in una breve visita alla mostra, proporranno una serie di attività con carta, cartone, perline e fili colorati per imparare a ricostruire alcuni elementi dell'ornamento e del costume dei Leponti.
(I LABORATORI SI SVOLGERANNO ANCHE IN CASI DI BRUTTO TEMPO PRESSO LA SALA BOZZETTI)

PER TUTTI. IL PIACERE DELL'OPERA
La rassegna si concluderà domenica 24 luglio alle ore 21 in piazza Mercato, che sarà cornice ideale per le atmosfere musicali dell'epoca del Grand Tour.
Musicisti e cantanti in abiti d'epoca saranno gli interpreti di musica operistica ottocentesca, di seguito gli interpreti ed il programma:
Stefania Borello MEZZOSOPRANO
Dong-Il Park BARITONO
Sachiko Yanagibashi a PIANOFORTE

Barcarolle- Offenbach
Sogno - Tosti
Lungi dal caro bene - G. Sarti
Le femmine d'italia (L'italiana in Algeri)-Rossini
Sgombra e' la sacra selva (Norma)-Bellini
Bella siccome un angelo (Don Pasquale)- Donizetti
Ti tanti palpiti (Tancredi) - Rossini
Duetto Ai capricci della sorte (L'Italiana in Algeri) - Rossini
'A vucchella - Tosti
L'ultima canzone - Tosti
Va ! Laisse couler mes larmes (Werther) - J. Massenet
Cavatina di Figaro (Il barbiere di Siviglia) - Rossini
Duetto; Dunque io son (Il barbere di Siviglia) - Rossini

Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte