English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
03 maggio 2014
Sulla Via delle Genti, cammino-spettacolo a Ghiffa
Cammino-spettacolo “Sulla Via delle Genti”
3 maggio, ore 10.00 - partenza da Cannero Lido e arrivo a Ghiffa alle ore 15.00
Tempo di cammino: ca. 4 ore
Nell’ambito del progetto Interreg IT-CH “CoEur, nel cuore dei cammini d’Europa, il sentiero che unisce”, sabato 3 maggio il territorio verbanese ospiterà un importante evento teatrale e musicale che avrà il Sacro Monte di Ghiffa come riferimento principale ma che prevede anche un cammino lungo la storica Via delle Genti, con partenza da Cannero. L’evento viene realizzato in partenariato con l’Ente di Gestione dei Sacri Monti, con le Provincie di Verbania e di Biella, con il Distretto Turistico dei Laghi e con la Rete dei Cammini Francigeni.


La giornata del 3 maggio prevede un'escursione con animazione musical-teatraleda Cannero Lido, con partenza alle ore 10.00 , al Sacro Monte di Ghiffa. Si passa da Cassino, Ponte, Barbè e a Oggebbio Gonte ci sarà la sosta per il ristoro e per la visita a Villa Anelli, il giardino delle Camelie. Si riparte per Novaglio, Deccio e si arriva alla Trinità di Ghiffa verso le 15.00, in tempo per lo spettacolo pomeridiano che comprende diverse animazioni nel suggestivo scenario del Sacro Monte.
Tempo di cammino: circa 4 ore per poco più di 11 chilometri.

L’organizzazione è dell’associazione culturale Storie di Piazza (www.storiedipiazza.it) che ha già presentato nel 2013, per lo stesso progetto CoEur, analoghi eventi nei Sacri Monti di Oropa, Varallo e Orta. L’obiettivo del progetto e della rassegna teatrale è quello di promuovere un percorso storico e devozionale che collega il Cammino di Santiago, ramo svizzero-tedesco, alla Via Francigena piemontese, passando per il Gottardo, il Canton Ticino e per le quattro province dell’Alto Piemonte: Verbania, Novara, Vercelli e Biella. Il percorso da valorizzare, già conosciuto e frequentato, si chiama Cammino di San Carlo in onore del grande santo borromeo, più volte passato per queste terre nella seconda metà del XVI secolo.

Il programma del cammino e dello spettacolo sarà allietato da due validi musicisti di Storie di Piazza: Raffaele Antoniotti, autore di musiche tradizionali, concertista per organetto diatonico e con altri strumenti, e Sergio Pugnalin, musicista e interprete di linguaggi musicali del mondo, suonatore di chitarra multistile e di liuti mediterranei. La parte teatrale, con racconti e poesie sul tema del viaggio spirituale e dei Sacri Monti, sarà a cura delle attriciErica Borroz e Roberta Correale che animeranno anche la Portantina di Storie, il più piccolo teatro “viaggiante” del mondo. Liberamente ispirata alla vera portantina di San Carlo ancora oggi visibile ad Arona nella chiesa attigua al Colosso Borromeo, la Portantina di Storie offre pillole di teatro ad un solo spettatore per volta. Per questo registra il “tutto esaurito” ad ogni replica…
Nella chiesa della Trinità saranno inoltre proiettati audiovisivi sul Cammino di San Carlo realizzati da Maurizio Pellegrini. L’organizzazione è di Franco Grosso, la regia e direzione artistica di Manuela Tamietti.


L’evento è organizzato nell’ambito della 6a Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni (www.retecamminifrancigeni.eu) e sarà anche l’inizio del programma “Onda di Cammini” manifestazione nazionale che si concluderà a Roma nell’ottobre 2014.
La partecipazione al cammino e allo spettacolo è gratuita e il programma si svolgerà con qualsiasi tempo.

Informazioni:
www.storiedipiazza.it
info@storiedipiazza.it  tel.  335 7852310

Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte