English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
27 ottobre 2012
I Boschi di Oropa, alla scoperta della biodiversità
Santuario di Oropa, Sala Frassati
 
Sabato 27 ottobre, alle ore 15.30, nella Sala Frassati del Santuario di Oropa, sarà presentato il volume "I Boschi di Oropa", a cura di Danilo Craveia, archivista del Santuario.
I boschi che circondano il Santuario di Oropa sono presentati nella loro evoluzione storica dal Medioevo ai giorni nostri e, soprattutto, nello sviluppo dei rapporti con gli abitanti della conca di Oropa, tra sfruttamento, azioni di tutela e rimboschimenti. Una storia poco nota di uomini e di una preziosa risorsa.
Si arriva a Oropa prima di vedere il grande prato e la cupola imponente, si vive il mistero senza tempo di Oropa prima di accostarsi al Sacello, si ascolta il silenzio mai muto di Oropa prima di percorrere i portici nelle sere di nebbia. Oropa comincia coi faggi.
Le generazioni lente delle piante hanno visto il succedersi di quelle più ritmate degli uomini che hanno vissuto o solo visitato la magnifica “casa nel bosco” che è Oropa.
I boschi sono dentro la storia di Oropa. A volte sfondo naturale, altre volte struttura portante, risorsa, ma anche misticismo e poesia. I boschi hanno scaldato, nutrito, costruito e ornato il santuario della Vergine Bruna. Gli alberi di Oropa sono stati e sono testimoni silenziosi delle vicende del santuario e della sua gente. Questa pubblicazione é un segnale di questa lunga storia, l’eco di un “richiamo della foresta” che dal passato lontano giunge all’oggi e si proietta sul domani.


La presentazione del volume si inserisce nell'ambito di "BiodiversaMente", iniziativa a cura del Giardino Botanico di Oropa alla scoperta della Biodiversità.

PROGRAMMA
Sabato 27 Ottobre
Ore 10.30 - 12.00
(Erbario del Giardino Botanico, a sinistra della scalinata monumentale)
"Alpi, serbatoio d'acqua dell'Europa" : Uno sguardo d'insieme alla complessa origine della catena montuosa per eccellenza e al valore del “capitale naturale” del nostro Paese, che si traduce in benessere nella sua accezione più ampia: salute, occupazione, qualità dell’ambiente. A seguire, "Il paesaggio del Sacro Monte": Visita guidata al Sacro Monte di Oropa (Patrimonio dell'Umanità UNESCO): le tracce dell'antico ghiacciaio.
Ore 15.30 (Sala convegni "P.G. Frassati, Chiostro Antico del Santuario di Oropa)
Presentazione del libro: "I boschi di Oropa" : I boschi che circondano il Santuario di Oropa presentati nella loro evoluzione storica dal Medioevo ai giorni nostri e, soprattutto, nello sviluppo dei rapporti con gli abitanti della conca di Oropa, tra sfruttamento, azioni di tutela e rimboschimenti. Una storia poco nota di uomini e di una preziosa risorsa.

Domenica 28 Ottobre
Ore 10.00-11.30
(Giardino Botanico di Oropa, str. alla Teleferica, a fianco delle Funivie del Mucrone):
“Le rocce del Giardino”: itinerario petrografico permanente dedicato alle rocce della vallata. All’interno del Giardino Botanico, il percorso sulle vicende geomorfologiche della conca di Oropa arrichito da una esposizione petrografica all'aperto.

Per informazioni su "BiodiversaMente": Giardino Botanico di Oropa, 015 2523058 - 331 1025960, info@gboropa.it, www.gboropa.it

Informazioni
Santuario di Oropa
tel. 015 25551200
info@santuariodioropa.it    www.santuariodioropa.it

Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte