English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
11 giugno 2011
Note strambe e suoni strani a Varese
Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese
11 giugno - 11 settembre

Torna l’invito a salire nel Museo accanto al Santuario di S. Maria del Monte per una nuova iniziativa dedicata ai suoi più giovani visitatori (5 – 10 anni).

Da sabato 11 giugno a domenica 11 settembre durante tutti i giorni di apertura il silenzio del Museo sarà rotto dai bambini in cerca di NOTE STRAMBE E SUONI STRANI.

Le modalità del percorso, divertente e adatto alla spensieratezza del periodo estivo, sono semplici. All'ingresso ogni bambino riceve una matita tintinnante e una scheda (se non sa leggere può essere aiutato da chi lo accompagna oppure da un volontario del Museo); segue le indicazioni; guarda dipinti, sculture, ceramiche e tessuti e "vede" note, suoni e rumori; risponde alle domande e risolve alcuni giochi. Alla fine per chi indovina tutte le risposte c’è una sorpresa.

L’iniziativa è compresa nel biglietto d’ingresso (bambini e nonni ingresso ridotto € 1).

Prenotazione obbligatoria solo per gruppi di più di 8 bambini (in questo caso è prevista la presenza gratuita di un operatore didattico del Museo).


ORARI:
giovedì, sabato e domenica: 9.30 - 12.30; 15.00 - 18.30
martedì e mercoledì:15.00 - 18.30

SPECIALI APERTURE SERALI:
il Museo prolungherà l’apertura fino alle 20.30 giovedì 30 giugno e tutti i giovedì di luglio (7, 14, 21, 28) in corrispondenza della Seconda Stagione di Teatro Sacro promossa dalla Fondazione Paolo VI per il Sacro Monte di Varese.

Informazioni:
Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese
Piazzetta Monastero, 21100 – Varese
tel. 0332 212042
e-mail: info@museobaroffio.it
sito web:  www.museobaroffio.it

Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte