English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
05 maggio 2009
Presentazione degli Atti del 1° Convegno Internazionale sui Sacri Monti
Sabato 9 maggio 2009, a Varallo (VC), verrà presentato il volume contenente gli Atti del 1° Convegno Internazionale sui Sacri Monti (14 – 20 aprile 1980).
Sabato 9 maggio 2009, alle ore 16,00, a Varallo (VC), presso Palazzo Racchetti (sede della Biblioteca “Farinone Centa”, via Umberto I n. 69), si svolgerà la presentazione degli Atti del 1° Convegno Internazionale sui Sacri Monti (14 – 20 aprile 1980). Il volume è edito dal Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei.

Interverranno alla presentazione del libro Guido Gentile e Pier Giorgio Longo (membri del Comitato Scientifico del Centro di Documentazione dei Sacri Monti). Saluti di: Piera Mazzone (Direttore Biblioteca Civica “Farinone Centa”), Ugo Perazzi (Presidente della Riserva naturale del Sacro Monte di Varallo) e Gianni Calvi (Presidente del Parco naturale del Sacro Monte di Crea).

Il Convegno Internazionale sui Sacri Monti tenutosi a Varallo dal 14 al 20 aprile 1980 è considerato fra i fatti più significativi della cultura e della storia di questi complessi devozionali per la risonanza che ebbe a livello non solo nazionale; un intenso programma articolato in cinque giornate di lavoro scandito da ben trentasette relazioni. Per una serie di circostanze gli Atti non furono mai pubblicati.

Essendosi appreso che presso una tipografia valsesiana si trovavano le bozze di diverse relazioni svolte al Convegno, si istituì un comitato editoriale che valutasse l’attendibilità e l’integrità dei testi così pervenuti. Accertata la loro corrispondenza con una parte assai consistente delle relazioni comprese nel programma, si decise di pubblicare gli atti, nonostante le mancanze non più risarcibili.

Nella fortuna critica dei Sacri Monti, il 1980 rappresenta un anno particolarmente significativo risalendo a quel tempo l’istituzione di alcuni di essi a Parchi e Riserve Naturali: Crea (29 gennaio),Varallo e Orta (28 aprile). L’inserimento di questi monumenti della pietà popolare e dell’arte piemontese-lombarda nelle aree protette tutelate dalla Regione Piemonte segnò una svolta per più motivi: per la dotazione di personale, per i mezzi finanziari di cui beneficiarono, per la maggior attenzione di cui furono sostanzialmente oggetto.
Il recente riconoscimento dell’UNESCO, che inserisce i Sacri Monti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità (2003), e l’istituzione del Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei (2005), hanno origine proprio dalla politica di tutela e valorizzazione avviata dalla Regione Piemonte in quel lontano 1980.
Così che anche il Convegno di Varallo si inserisce in un momento particolarmente felice dell’esistenza di questi complessi, una sorta di ciclo virtuoso che vede le istituzioni collaborare per il conseguimento di comuni obiettivi di rilancio e valorizzazione dei Sacri Monti.

È indubbio che pubblicare gli Atti di un Convegno trent’anni dopo, o poco meno, costituisca un insolito primato, soprattutto quando si tratti di un prodotto della cultura storico-artistica permanentemente citato nonostante la sua muta assenza, origine e motore delle ricerche e degli incontri successivi: quello di Montaione del 1986, quello di Varese del 1990.
Molti illustri personaggi, che hanno significativamente contribuito con le loro ricerche alla storia dei Sacri Monti sono oggi scomparsi.

A maggior ragione queste pagine rendono loro giustizia, e rievocano un momento felice della loro avventura intellettuale, con la freschezza delle indicazioni interpretative e metodologiche ivi contenute e che restano in sintonia con il dibattito di questi giorni nonostante il tempo trascorso. O forse è vero il contrario: è la forza di penetrazione delle intuizioni di allora che, ancorché non esposte compiutamente nel testo che oggi si pubblica, ha attraversato e arricchito la cultura che ne è seguita in occasioni e in sedi diverse. Sta di fatto che c’è, sostanzialmente, corrispondenza fra le discussioni odierne e le problematiche emergenti da questi Atti.



1° Convegno Internazionale sui Sacri Monti
Varallo, 14-20 aprile 1980

Testi di Eugenio BATTISTI, Paolo BELLINI,Tullio BERTAMINI, Alberto BOSSI, Antonio BONET CORREA, Peter CANNON BROOKES, Franco CARDINI, Augusto CAVALLARI MURAT, Maria Grazia CERRI, Michela COMETTI, Vera COMOLI MANDRACCI, Maria Antonietta CRIPPA, Casimiro DEBIAGGI, Aldo DEL MONTE, Pier Luigi DE VECCHI, Alberto FERREIRA DE ALMEIDA, Pietro FERRI, Gabriella FERRI PICCALUGA, Sergio GENSINI, Guido GENTILE, Santino LANGÉ, Renata LODARI, Pier Giorgio LONGO, Franco MAZZINI, Antonio MORENO GARRIDO, Antonio PAOLUCCI, Enzo PELLEGRINO, Erminio RAGOZZA, Alberto SCOLARI, Stefania STEFANI PERRONE, Angelo STOPPA, Guido VANNINI, Giampiero VIGLIANO

Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei, Ponzano Monferrato (AL) 2009


INDICE

Presentazioni

– UGO PERAZZI, Presidente della Riserva naturale del Sacro Monte di Varallo
– GIANNI CALVI, Presidente del Parco Naturale del Sacro Monte di Crea
– LILIANA PITTARELLO, Direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici del Piemonte (MIBAC)
– AMILCARE BARBERO, GUIDO GENTILE, PIER GIORGIO LONGO, PAOLO SORRENTI, STEFANO PIANO, Comitato scientifico del Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei
– AMILCARE BARBERO, MICHELA COMETTI, CASIMIRO DEBIAGGI, ERMANNO DE BIAGGI,ELENADE FILIPPIS, FEDERICO FONTANA,GUIDOGENTILE, PIERGIORGIO LONGO,ENRICOMASSONE, STEFANIA STEFANI PERRONE, PAOLO SORRENTI, Comitato editoriale
– STEFANIA STEFANI PERRONE


Interventi

Il Sacro Monte come simbolo, misura ed ars memoriae
EUGENIO BATTISTI

Per una teologia del Sacro Monte: linee introduttive
ALDO DEL MONTE

Il Monte e l’itinerario nel Sacro. Prospettive di storia religiosa del Sacro Monte di Varallo nei secoli XVI- XVIII
PIER GIORGIO LONGO

Urbanistica, architettura e tutela dei Sacri Monti
GIAMPIERO VIGLIANO

Il sistema dei Sacri Monti nell’organizzazione del territorio della Riforma
VERA COMOLI MANDRACCI

Le Sacro Monte du Bom Jesus de Braga et son influence artistique
J. ALBERTO FERREIRA DE ALMEIDA

El Sacromonte de Granada, creación de la Contrarreforma española
ANTONIO BONET CORREA

El Sacromonte de Granada y la Contrarreforma: aspectos iconograficos
ANTONIO MORENO GARRIDO

Le radici iconografiche della “Via Crucis” settecentesca nel territorio bresciano
GABRIELLA FERRI PICCALUGA

The Sacro Monte of San Vivaldo in Certaldo
PETER CANNON BROOKES

Osservazioni topografiche e simbologiche sulla genesi della “Gerusalemme” di S.Vivaldo in Toscana
FRANCO CARDINI – GUIDO VANNINI

San Vivaldo in Valdelsa e la sua “Gerusalemme” tra agiografia e storia
SERGIO GENSINI

Metafora e disegno progettuale nel Sacro Monte di Varese
MARIA ANTONIETTA CRIPPA

I progettisti del Sacro Monte di Arona, con particolare riferimento a F. M. Richini
SANTINO LANGÉ

Il Sacro Monte di Belmonte a Valperga Canavese: continuità storico-ambientale di un originario insediamento monastico
ALBERTO SCOLARI

Beata Vergine delle Grazie in Montrigone di Borgosesia: porta del Sacro Monte di Varallo
ANGELO STOPPA

Alcuni importanti documenti sull’origine del Sacro Monte Calvario di Domodossola
TULLIO BERTAMINI

Motivi iconografici del Sacro Monte di Varallo: fonti e documenti
GUIDO GENTILE

Il Sacro Monte di Varallo nelle sue origini tra cronaca e storia
ALBERTO BOSSI

Problemi di iconografia varalliana nelle vedute dal XVI al XVIII secolo
PAOLO BELLINI

La fontana della Piazza Maggiore al Sacro Monte di Varallo
CASIMIRO DEBIAGGI

Il mistero del Calvario di Gaudenzio Ferrari al Sacro Monte di Varallo
PIER LUIGI DE VECCHI

Sculture lignee valsesiane nell’alone del Sacro Monte di Varallo
ERIMINIO RAGOZZA - PIETRO FERRI

La committenza della famiglia D’Adda al Sacro Monte di Varallo
MICHELA COMETTI

I Sacri Monti: problemi di salvaguardia e di recupero
MARIA GRAZIA CERRI

Schematizzazioni critiche per la cura dei Sacri Monti
AUGUSTO CAVALLARI - MURAT

Problemi di manutenzione, conservazione e restauro dei Sacri Monti
FRANCO MAZZINI

I Parchi dei Sacri Monti di Crea, Orta e Varallo: primi interventi della Regione Piemonte per il loro recupero
RENATA LODARI

Nota sul restauro del Sacro Monte di San Vivaldo
ANTONIO PAOLUCCI

Le medaglie commemorative di Gaudenzio Ferrari
ENZO PELLEGRINO


Per informazioni sul volume:
Regione Piemonte
Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei
C/o Parco Naturale e Area Attrezzata del Sacro Monte di Crea
Cascina Valperone, 1
15020 Ponzano Monferrato (AL)
Tel.: +39 0141 927120
Fax: +39 0141 927800
E-mail: parco.smcrea@reteunitaria.piemonte.it

Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte