English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
15 febbraio 2009
È nata la Banca Dati MONFERRATOARTE
Venerdì 23 gennaio, presso il Santuario di Crea (AL) è stata presentata un’importante Banca Dati informatica contenente informazioni storico-bibliografiche sulle chiese extraurbane della Diocesi di Casale Monferrato.
Venerdì 23 gennaio, presso il Santuario di Crea (AL), è stata presentata la Banca Dati MONFERRATOARTE, un repertorio che raccoglie informazioni storico-bibliografiche sulle chiese extraurbane della Diocesi di Casale Monferrato e sugli artisti ed artigiani che vi hanno lavorato. Sono intervenuti alla presentazione S. E. Mons. Alceste Catella, Vescovo di Casale Monferrato, e Carlo Aletto, autore del volume “Chiese extraurbane della Diocesi di Casale Monferrato”.

La Banca Dati è nata per iniziativa dell’Associazione Casalese Arte e Storia, del Parco naturale del Sacro Monte di Crea e del Museo Civico di Casale Monferrato. Essa costituisce un fondamentale strumento di lavoro per chiunque (amministratori, urbanisti, storici, scuole, studenti, ecc.) si interessi alla storia dei Comuni costituenti la Diocesi di Casale Monferrato.

La Banca Dati MONFERRATOARTE origina da un libro pubblicato nel 2006 (C. Aletto, Chiese extraurbane della Diocesi di Casale Monferrato. Repertorio storico-biografico degli edifici di culto, San Salvatore M.to 2006), di cui è un aggiornamento ed ampliamento. È aperta ai contributi di quanti vorranno fornire nuove notizie o correggere i dati raccolti.
Gli aggiornamenti delle schede, coi nuovi contributi, sono effettuati periodicamente a cura di C. Aletto. Ogni scheda corrisponde ad una parrocchia; di ogni toponimo viene indicata la forma dialettale localmente in uso e la forma scritta più antica reperita con la data di attestazione.

Vi invitiamo a visitare la Banca Dati alla pagina http://www.artestoria.net/Indici/Bancadati.php
Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte