English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
News
04 febbraio 2018
A Crea, apertura straordinaria della Cappella del Paradiso
Domenica 4 febbraio MoMu in festa per sostenere Casale Monferrato Capitale Italiana Cultura 2020 e al Sacro Monte di Crea si apre la cappella del Paradiso
Per sostenere la Candidatura di Casale Monferrato al prestigioso titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020, gli aderenti alla Rete MoMu – Monferrato Musei, hanno organizzato per domenica 4 febbraio – vigilia dell’audizione a Roma della delegazione della città – una giornata di aperture gratuite.
 
Per l'occasione, al Sacro Monte di Crea si potrà visitare la Cappella del Paradiso dallel ore 14 alle ore 16

A Casale Monferrato si potranno visitare Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi (10,30 – 13 / 15 -18,30),
Sinagoga e Museo dei Lumi (10 – 12 / 15 – 17 resterà a pagamento la visita accompagnata al Museo degli Argenti € 5,00),
Cattedrale e Sacrestia Aperta (15 – 18).
A Lu il Museo San Giacomo (10 – 12,30),
a Coniolo il Museo Etnografico Coniolo il Paese che visse due volte (9 – 12),
a Cella Monte l’Ecomuseo della Pietra da Cantoni (10 -12 / 15 -17 con visite guidate gratuite) 
a Frassineto Po il Centro di Interpretazione del Paesaggio del Po e Villaggio del Libro (10 – 12).
Sempre domenica 4 febbraio, alle ore 15, si terrà una speciale visita guidata gratuita ai tre musei casalesi coordinata dal Museo Civico, con ritrovo sul sagrato della Cattedrale di Sant’Evasio. Dopo i saluti dell’Amministrazione e una breve introduzione che illustrerà l’inclusione di ciascun museo al dossier di candidatura di Capitale Italiana della Cultura 2020, seguirà la visita vera e propria a cura dei responsabili di ciascun ente.
L’itinerario sarà il seguente:
ore 15 Cattedrale e Sacrestia Aperta;
ore 15,45 Sinagoga e Musei Ebraici;
ore 16,30 Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi.
L’esperienza avrà una durata di circa due ore, non è necessaria la prenotazione.
Si ricorda che il Museo Civico e la Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato avranno ingresso gratuito fino al 28 febbraio (giovedì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 16,30, il venerdì, il sabato e la domenica dalle 10,30 alle 13 e dalle 15 alle 18).
Resteranno a pagamento le ulteriori visite guidate, i laboratori didattici e le iniziative speciali.
Oltre a Casale Monferrato, le dieci città finaliste per Capitale Italiana della Cultura 2020 sono Agrigento, Bitonto, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia
e Treviso. Il titolo sarà assegnato il prossimo 16 febbraio.

Ufficio Stampa
Marco Bertoncini
TEL 0142.444223
 


Archivio News

    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte