English Italiano Francais Deutsch Espanol  
Accesso alla Banca dati
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
 
 
Pubblicazioni
-
ATLAS
INDICE


Il centro di documentazione
Il Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei è già operativo dal 2000. quando il Parco naturale del Sacro Monte di Crea, lo ha istituito con Deliberazione del Consiglio Direttivo n. 8 del 23 novembre. Tale avvio era motivato dall’esigenza di sviluppare quel processo di conoscenza, documentazione, ricerca e di scambio di informazioni emerso a seguito della conclusione della prima fase del lavoro di censimento di questi siti avviato nel 1995 e terminato nel 2000 con la pubblicazione del volume Atlante dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei realizzato in collaborazione con l’Istituto Geografico De Agostini di Novara.
Il Comitato per il Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, durante la 27° sessione svoltasi a Parigi dal 30 giugno al 5 luglio 2003, ha iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale 24 nuovi siti; tra questi il sito denominato “I Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia”.
Il piano unitario di gestione approvato dall’UNESCO, predisposto e sottoscritto dalle Amministrazioni pubbliche interessate (Regioni, Enti di gestione, Comuni) dalle istituzioni religiose e dalle Soprintendenze, prevede la costituzione di un “Centro di Studi e di Documentazione permanente” identificato nel Centro di Documentazione dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei, già realizzato presso il Parco del Sacro Monte di Crea. Infine il Centro di Documentazione è stato formalmente istituito dalla Regione Piemonte, con L. R. n. 5 del 28-02-2005, al fine di promuovere “l’attività di ricerca, di studio, di momenti di confronto e di cooperazione”.

divisore
 
    Credits    Mappa del sito    Cookie Policy

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Torino
(n.14 del 02/04/2009)

Sacrimonti.net UNESCO PROGETTO INTERREG ITALIA SVIZZERA Beni Culturali REGIONE LOMBARDIA Regione Piemonte